Studio ProClima - Blog

Riqualificazione energetica ed energie alternative

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Superbonus 110%: gli aggiornamenti in corso di approvazione

Inviato da il in Risparmio Energetico
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 365
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

AGGIORNAMENTO DEL 07/07/2020

Prosegue l’iter di conversione in legge del Decreto Rilancio (DL 34/2020) che, tra le numerose misure che contiene, prevede il Superbonus del 110% per gli interventi di efficienza energetica degli immobili.

La conclusione del percorso parlamentare, che renderà operativa ed applicabile la procedura, era prevista inizialmente per metà Luglio ma subirà un ritardo di almeno un mese, pertanto slitterà almeno a metà Agosto.

Dopo numerosi emendamenti e trattative è emerso un testo della Commissione Bilancio, che sarà portato in Aula per la conversione in legge, contenente le seguenti modifiche al Decreto iniziale e che dovrebbero quindi diventare operative (ancora suscettibili di ulteriori modifiche, pertanto da considerare al momento come indicative).

Periodo di applicazione: rimane invariata la scadenza del periodo agevolato al 31/12/2021 (speriamo oggetto di modifica per prolungamento), a parte per gli IACP (istituti autonomi case popolari) per i quali sono ammesse anche le spese sostenute fino al 30/06/2022

Soggetti ammessi: ammesse al Bonus anche le associazioni non lucrative e le associazioni/società sportive dilettantistiche (per interventi sugli spogliatoi)

Limiti per le persone fisiche: possibilità di sfruttare il Superbonus per le persone fisiche a due unità immobiliari autonome (nessun limite per gli interventi effettuati sulle parti comuni degli edifici). Cancellato il limite della destinazione ad abitazione principale dell'edificio unifamiliare o dell'unità immobiliare autonoma per gli interventi impiantistici

Edifici ammessi: estensione degli interventi di tipologia 1 (isolamento termico dell’involucro, es. il cappotto) e di tipologia 3 (sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti in edifici unifamiliari) anche alle unità immobiliari inserite all'interno di edifici plurifamiliari che siano funzionalmente indipendenti e che abbiano accesso autonomo dall'esterno (es. appartamento in villetta a schiera), oltre ai già previsti condomini ed edifici unifamiliari

Estensione anche alle seconde case, escluse quelle di lusso come A1 (abitazioni di tipo signorile), A8 (abitazioni in ville) e A9 (castelli)

Massimali sull'involucro: modifica dei massimali per interventi di tipologia 1 (isolamento termico dell’involucro, es. il cappotto):

- 50'000 € per edifici unifamiliari e unità immobiliari autonome 

- 40'000 € moltiplicato il numero delle unità immobiliari dell’edificio per edifici fino a 8 u.i.

- 30'000 € moltiplicato il numero delle unità immobiliari dell’edificio per edifici con più di 8 u.i.

Massimali sugli impianti: ridefinizione dei massimali per interventi di tipologia 2 (sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti sulle parti comuni degli edifici):
- 20'000 € moltiplicato il numero delle unità immobiliari dell’edificio per edifici fino a 8 u.i.
- 15'000 € moltiplicato il numero delle unità immobiliari dell’edificio per edifici con più di 8 u.i.

Solare termico: estensione degli interventi di tipologia 2 (sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti sulle parti comuni degli edifici) e di tipologia 3 (sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti in edifici unifamiliari) anche per solare termico collettori solari

Impianti a biomassa:estensione degli interventi di tipologia 3 (sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti in edifici unifamiliari) anche a impianti a biomassa con classe di qualità 5 stelle, in caso di sostituzione di generatore a biomassa preesistente

Edifici vincolati: facilitazione per gli edifici vincolati, nei quali sia impossibile la realizzazione delle tre tipologie di interventi del Superbonus (vincoli Soprintendenza, regolamenti edilizi, ecc), sono comunque agevolati al 110% tutti gli altri interventi rientranti nell’Ecobonus “classico” (a patto sempre di effettuare il miglioramento di almeno due classi energetiche)

Demolizione e ricostruzione: compresi anche gli interventi di demolizione e ricostruzione, entro i limiti previsti per ciascuna tipologia di intervento

Prezzari di riferimento: si prevede per le attestazioni di congruità che il tecnico dovrà rilasciare a fine lavori di fare riferimento a specifici prezzari (es. prezzari regionali delle opere pubbliche, listini delle Camere di commercio o prezzi correnti di mercato)

Sconto in fattura: precisazione che il credito di imposta spettante al fornitore è pari alla detrazione originariamente spettante al beneficiario, indipendentemente dal livello dello sconto applicato. Ciò al fine di tenere conto del fatto che le detrazioni hanno una aliquota pari al 110% della spesa, mentre lo sconto non può ovviamente essere superiore all'intero importo della spesa sostenuta. Lo sconto può essere operato anche da una pluralità di fornitori che abbiano concorso all'effettuazione degli interventi che danno titolo alla detrazione

Cessione del credito a SAL (stati avanzamento lavori): l'opzione per la cessione del credito o per lo sconto in fattura può essere esercitata in relazione a ciascuno stato di avanzamento dei lavori, che a tali fini non possono essere più di due per ciascun intervento complessivo e ciascuno stato di avanzamento deve riferirsi ad almeno il 30% del medesimo intervento

0

Salve! Sono Nicola Greco, svolgo la professione di geometra dal 2001 a Siena e mi occupo principalmente di risparmio energetico nel mondo dell’edilizia. Ho deciso di specializzarmi in questo settore sia per passione, sia perché profondamente convinto della necessità di realizzare edifici sempre più efficienti, confortevoli ed economici, intervenendo soprattutto nella riqualificazione dell’esistente, troppo spesso costruito con poca attenzione per l’aspetto energetico. Basti pensare che in Italia l'80% del patrimonio edilizio è stato realizzato tra il 1960 e il 1990, quando l'energia costava poco e non esisteva nessuna norma specifica che ne regolasse l’uso!  Negli anni, quindi, ho sempre più approfondito questo complesso ma importante settore, tenendomi aggiornato sulle tecnologie più all’avanguardia e frequentando costantemente corsi di formazione per rispondere ad ogni tipo di esigenza (ad esempio i corsi dell’Agenzia CasaClima e il conseguimento del 2° livello di operatore termografico). Chi si rivolge a me troverà competenza, professionalità e le migliori soluzioni per risolvere  ogni problematica della propria casa!


Contattatemi per un preventivo, un sopralluogo o anche per una semplice domanda!

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Mercoledì, 12 Maggio 2021

I nostri partners

Richiedi un preventivo

Links Utili

ANIT logo

Dove siamo

Google Maps

Contatti

Tel. 0577 600591
Fax 0577 600591
Cell. 349 6537482
Email: info@studioproclima.it

Iscriviti alla newsletter!