Studio ProClima - Blog

Riqualificazione energetica ed energie alternative

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Prorogate al 2015 le detrazioni per ristrutturazioni e riqualificazioni energetiche

Inviato da il in Detrazioni fiscali
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 1008
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_proroga-50-65-2015.JPGSono confermati per il 2015 l’ecobonus del 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e la detrazione del 50% per le ristrutturazioni; per un altro anno dunque, le aliquote resteranno invariate e non scenderanno.
È quanto deciso in via definitiva attraverso il Decreto Stabilità appena diventato legge e che attende ora la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Le misure che riguardano le detrazioni fiscali, come la maggior parte delle disposizioni contenute nel testo, entreranno in vigore dal 1° gennaio 2015.

Bonus ristrutturazioneLe detrazioni per le ristrutturazioni edilizie e per l'acquisto dei mobili restano al 50% per tutto il 2015. Il tetto di spesa per le ristrutturazioni resta di 96’000 euro per unità immobiliare, per una spesa massima detraibile di 48'000 euro da ripartire in 10 rate annuali, mentre la detrazione per l'acquisto di arredo continuerà ad essere calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10’000 euro. Sul fronte della detrazione per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, la manovra inserisce una precisazione: le spese «sono computate, ai fini della fruizione della detrazione di imposta, indipendentemente dall'importo delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione che fruiscono delle detrazioni». Quindi le spese da portare in detrazione per l'acquisto dell'arredo possono anche superare quelle di ristrutturazione alle quali il bonus mobili è legato.

Bonus riqualificazione energetica - La detrazione per la riqualificazione energetica viene anch'essa prorogata nella misura del 65% fino al 31 dicembre 2015, anche per quanto riguarda interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali. Per questi interventi, niente cambia sul fronte dei limiti di spesa, che restano immutati. Dunque: 153'846 euro per gli interventi di riqualificazione energetica globale, 92'307 euro per gli interventi sull'involucro (cappotto, tetto, finestre..) e per l'installazione dei pannelli solari e 46'153 euro per la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Bonus interventi antisismici - Per tutto il 2015 resta al 65% anche la detrazione delle spese per gli interventi antisismici e di messa in sicurezza statica  di edifici ricadenti in zone sismiche ad alta pericolosità (classificate con i numeri 1 e 2 dall'ordinanza PdCM 3274/2003). Il tetto di spesa resta di 96'000 euro per unità immobiliare, per una spesa massima detraibile di 62'400 euro (65% di 96'000) da ripartire in 10 rate annuali.

Le novità: bonus schermature solari e caldaie a biomassaNasce il bonus del 65 per cento per l'acquisto e la posa in opera delle schermature solari. L'agevolazione riguarda le spese sostenute dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2015, fino a un valore massimo della detrazione di 60'000 euro. Vi rientrano le tende esterne, le chiusure oscuranti, dispositivi di protezione solare in combinazione con vetrate, ed in generale le schermature di cui all'allegato M al decreto legislativo 29 dicembre 2006, n. 311.
Inoltre, l'ecobonus del 65 per cento viene ampliato alle spese sostenute per l'acquisto e la posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili. Le spese devono essere sostenute dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2015, fino a un valore massimo della detrazione di 30'000 euro.
Inoltre la legge di Stabilità incrementa la ritenuta sui bonifici, che passa dal 4% all'8% (è la ritenuta che che le banche applicano al momento del pagamento dei bonifici a titolo di acconto dell'imposta dovuta dall'impresa che effettua i lavori).

Lo Studio ProClima fornisce un servizio completo di consulenza e progettazione di interventi riqualificazione energetica e ristrutturazione

>> Contattaci per un preventivo o un sopralluogo gratuito!

0

Salve! Sono Nicola Greco, svolgo la professione di geometra dal 2001 a Siena e mi occupo principalmente di risparmio energetico nel mondo dell’edilizia. Ho deciso di specializzarmi in questo settore sia per passione, sia perché profondamente convinto della necessità di realizzare edifici sempre più efficienti, confortevoli ed economici, intervenendo soprattutto nella riqualificazione dell’esistente, troppo spesso costruito con poca attenzione per l’aspetto energetico. Basti pensare che in Italia l'80% del patrimonio edilizio è stato realizzato tra il 1960 e il 1990, quando l'energia costava poco e non esisteva nessuna norma specifica che ne regolasse l’uso!  Negli anni, quindi, ho sempre più approfondito questo complesso ma importante settore, tenendomi aggiornato sulle tecnologie più all’avanguardia e frequentando costantemente corsi di formazione per rispondere ad ogni tipo di esigenza (ad esempio i corsi dell’Agenzia CasaClima e il conseguimento del 2° livello di operatore termografico). Chi si rivolge a me troverà competenza, professionalità e le migliori soluzioni per risolvere  ogni problematica della propria casa!


Contattatemi per un preventivo, un sopralluogo o anche per una semplice domanda!

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Lunedì, 24 Giugno 2019

I nostri partners

Richiedi un preventivo

Links Utili

ANIT logo

Dove siamo

Google Maps

Contatti

Tel. 0577 600591
Fax 0577 600591
Cell. 349 6537482
Email: info@studioproclima.it

Iscriviti alla newsletter!